Jeans, Marina e Capri

Un cocktail estivo

“Vorrei aver inventato i blue jeans: la cosa più spettacolare, più pratica, più comoda e disinvolta. Hanno espressione, modestia, sex appeal, semplicità − tutto ciò che desidero per i miei vestiti”
(Yves Saint Laurent)

Continua a leggere “Jeans, Marina e Capri”

Una nuova proposta di Francesca di Relove

Ti senti ancora un’inguaribile romantica?

“La dolcezza è l’arma di punta della donna che sceglie una seduzione sussurrata, ma non certo meno intensa! Panna, crema e piccoli bagliori metallici formano la palette fresca e delicata scelta per la gonna lunga con ampio volant e la canotta in cotone leggerissimo, impreziosita dal ricamo di perline. Espadrillas in pizzo bianco e cestino, la must-have bag per aggiungere un tocco spiritoso e ironico!

L’outfit perfetto per la sognatrice DOC, che ha il coraggio di amare davvero, con allegria e consapevolezza!”

“Sei un’inguaribile romantica, un po’ isterica, però simpatica, certo unica!” 🎼🎵🎶🎵 (Vasco Rossi)

Relove, via Guastalla 6a, Torino

Nuovo outfit di Relove

Francesca di Relove ci parla di…profumo d’oriente

“Protagonista? Il caftano!

Originario della Persia, veste classica dei sultani ottomani, negli anni ’50, grazie a Diane Vreeland che lo scopre in Marocco e lo pubblica su Vogue, viene sdoganato quale capo di alta moda.

Negli anni ’60 e ’70 la cultura hippie, caratterizzata da un grande interesse per l’Oriente, consacra il caftano a indumento must-have del guardaroba maschile e femminile.

E il successo continua nel tempo, reinterpretato dagli stilisti, confezionato in infinite varietà di tessuti e lunghezze e impreziosito da ricami e gioielli. È un evergreen irrinunciabile, da ricercare ( perché no?) nei negozietti vintage, per concedersi il piacere di un acquisto consapevole, attente al nostro budget e anche alla salvaguardia dell’ambiente! Continua a leggere “Nuovo outfit di Relove”

Si tratta di dettagli

La vita di ogni giorno è un insieme di abitudini, impegni, necessità e imprevisti.

La routine ci ci garantisce una certa dose di tranquillità e di sicurezza, ma ogni tanto ci soffoca, smorza le iniziative, la curiosità, consuma il nostro tempo.

Marina Grey ha scoperto con gli anni di essere molto curiosa, perché conoscere vuol dire darsi un’altra possibilità, vuol dire rinnovarsi. Bastano piccoli passi, piccoli dettagli, basta guardare oltre a ciò che immediatamente appare…e si svela un mondo al quale è possibile dare una maggiore nitidezza.

È con questa riflessione che Marina ultimamente ha iniziato a girare per i negozi di abbigliamento vintage… lei che un po’ vintage lo è. In questa società che velocemente divora ma realmente non consuma sino alla fine, perché già qualcosa di nuovo viene proposto, lei vuole provare a fare una piccola differenza.

Continua a leggere “Si tratta di dettagli”

A prescindere

Francesca di Relove (via Guastalla 6a, Torino)

“Un outfit da ufficio pensato per l’estate, per una “fifty girl” che vuole essere sempre impeccabile. Canotta con un accenno di scolla a barca, pantalone colorato con fantasia geometrica, sandalo platform scamosciato con cinturino alla caviglia, comodo e discreto ma comunque seducente. Gli accessori definiscono puntuali l’insieme: handbag in colore a contrasto, due collane in pietre dure in nuance da portare insieme, per un effetto trendy e ricercato. Ricordiamo che ciò che importa è giocare con la moda per piacersi a prescindere dalla taglia, dall’età e dalle imperfezioni, scegliendo il look giusto per ogni occasione!”

“Io accetto la grande avventura di essere me stessa” (Simone de Beauvoir) Continua a leggere “A prescindere”

Una bella storia

Tutto torna

Quante volte la moda ci propone un capo di abbigliamento visto in un film in bianco e nero o in una vecchia fotografia della nonna ancora giovane e sbarazzina.

L’abbigliamento si trasforma, si rinnova con nuovi tessuti, si arricchisce di dettagli originali.

Anche noi possiamo rinnovarci indossando qualcosa che ha una storia, perché possiamo farla nostra e aggiungere un po’ di noi.

Ecco perché Francesca di Relove (via Guastalla 6a,Torino) questa settimana ci consiglia… Continua a leggere “Una bella storia”

La signora in rosso

Vi ricordate il film “The woman in red” del lontano 1984?

Un consiglio, evitate di danzare su di una grata dalla quale fuoriesce l’aria, ma concedetevi una serata romantica. Vediamo cosa ci consiglia Francesca di Relove

“Scegliete un abito “total red” dalla scollatura generosa ma elegante, che suggerisce senza ostentare, lungo poco oltre il ginocchio, dalla linea morbida, che scivoli sul vostro corpo sottolineandolo con dolcezza. Abbinate dei sandali col tacco (anche non altissimo, ma obbligatorio!) color cipria o nude, che allungano la gamba e raccontano la vostra femminilità! Raccogliete i capelli per scoprire il collo e indossate un paio di orecchini colorati pendenti per incorniciare il viso e creare la giusta armonia visiva, che rifletta all’esterno la vostra armonia interiore!” Continua a leggere “La signora in rosso”

Non siamo banali

Relove

Svegliarsi al mattino e scoprire che i raggi del sole si allungano nella stanza. Il lenzuolo buttato di lato perché fa già caldo.

Un cinguettio lontano dà l’illusione di essere lontano, da qualche parte, non in città.

La voglia di caffè e le notizie del telegiornale, il bucato da stendere sul balcone assolato.

Un sorriso allo specchio del bagno e lo scroscio dell’acqua della doccia.

Sentire che quell’energia che sembrava addormentata dà invece la sua scossa, pensare agli impegni della giornata.

Aprire il proprio armadio in cerca di ispirazione, aver voglia di darsi una nuova immagine e di amarsi per quello che si è, di nuovo.

Relove, Francesca…

(Via Guastalla 6/a, Torino)

“Aperitivo con le amiche! Un momento di svago e divertimento, un piccolo lusso da concedersi appena possibile! Optate per un look confortevole ma sempre raffinato: un jeans a vita alta per sottolineare il punto vita, top bianco per illuminare il viso e un soprabito leggerissimo con le maniche a tre quarti per definire l’insieme con estro! Perchè le belle signore non sono mai banali!”Perchè nessuna di noi è banale…

Relove, un nuovo appuntamento

Nei giorni scorsi Francesca, anima di Relove, ci ha raccontato la sua storia.

Il simbolo di menti è il soffione, il fiore di Tarassaco che quando sfiorisce diventa una sfera leggera che si disperde nel vento portando lontano i suoi semi.

È cambiamento!

Francesca è creativa, ha un entusiasmo contagioso che traspare anche dai messaggi che ci scambiamo, desidera andare lontano con i suoi progetti, lasciamoci contagiare…e consigliare ancora.

Power dressing!

Uno dei contributi della moda all’emancipazione femminile, il tailleur!

Perfetto per una cerimonia: l’accento luminoso degli strass e la linea ironica della giacca sdrammatizzano il tono formale di questo capospalla, sempre e comunque chic! Abbinato ai sandali in tinta per essere super femminili e sofisticate e, perché no, più slanciate!

La pochette vintage aggiunge il gusto originale di una donna che si conosce e sa quello che vuole, e non ha paura di mostrarlo !

#50sfumaturedite #believeinyourself”

Relove, via Guastalla, 6/a Torino

Relove, una nuova vita

Proseguendo nella nostra idea di condividere con altre donne racconti, esperienze, iniziative, desideriamo presentarvi Francesca, ideatrice a anima di Relove, abbigliamento second hand.

Nelle prossime righe la nostra amica si racconterà e rimarrà ancora con noi perché ha aderito ad una nostra proposta.

Noi non siamo fashion blogger, non vestiamo grandi firme, non siamo preparate e informate sulle novità nel campo della moda, ma ci piace la cura, l’attenzione. Francesca ci proporrà qualche outfit pensato per noi donne “anta”, ma sempre nell’ottica di una moda e uno stile sostenibile, popolare.

“Qualcuno mi ha definito un animaletto curioso.
Beh, è vero, sono molto curiosa, anche permalosa, testarda, sensibile, estroversa.
Mi nutro di contatti umani, di scambi e confronti di idee ed emozioni.
Ho una sfrenata passione per la moda, mi diverto ad utilizzare gli abiti e gli accessori come strumenti di comunicazione, di espressione della personalità.
Si può e si deve giocare con la propria immagine, dar voce alle tante sfaccettature del proprio carattere, interpretare ruoli diversi a seconda dell’occasione. Continua a leggere “Relove, una nuova vita”