La fête De la Saint-Jean

Opera di Jules Breton…

“Il quadro in cui (…) le ragazze continuano a ballare intorno a un falò della festa di San Giovanni. (…) Anche un solo passo ci permette de eludere la disperazione e trovare rifugio. Anche un solo movimento, la curiosità o la necessità di andare a trovare qualcuno, una persona che pensiamo ci possa aiutare, che un tempo abbiamo incontrato e a cui guardiamo con ammirazione. Un solo passo ci dà modo di metterci in viaggio, anche se poi attraverso quel piccolo moto saremo portati a scoprire che forse non avevamo così bisogno di cercare quella persona, di ascoltarne le parole o sentirne l’abbraccio. Perché qualcosa di inatteso accade, ci svia da quell’obiettivo e ci impone una sorta di risveglio e attenzione, di compassione e cura.”

(Tratto da Controvento di Federico Pace)