I bambini dimenticati

Credo di essere diventata troppo vecchia, sono da tanti anni una madre.

Il mio cuore ha tanti anni, è forte, ma sono troppo vecchia per vedere certe immagini.

È domenica sera – dopo il sabato frenetico tra commissioni e cena con gli amici, il passaggio all’ora legale, il pranzo cucinato per le mamme di casa – prendo possesso esclusivo del divano per guardare indolentemente un programma televisivo.

Passano immagini di bambini sotto le bombe, sotto le macerie…sotto tutto quello che la guerra comporta, sotterrati dalla nostra lontananza. Continua a leggere “I bambini dimenticati”

Il mondo dovrebbe essere dei bambini e dei giovani

 

Il mondo dovrebbe essere dei bambini e dei giovani.

Non dovrebbero morire di fame e di sete, morire

sotto le bombe nelle loro case,

sopra le bombe mentre giocano,

sotto le bombe in una strada,

sotto le bombe in un mercato,

sotto le bombe in un ospedale,

sotto le bombe in una metropolitana,

sotto le bombe durante un concerto.

I bambini e i giovani dovrebbero sopravvivere ai vecchi, Continua a leggere “Il mondo dovrebbe essere dei bambini e dei giovani”