Komplotto!

Il settimo giorno

È domenica, il settimo giorno, quello che dovrebbe essere dedicato all’agognato riposo. Non bisognerebbe pensare a cose tristi o noiose, ma fare qualcosa di rilassante, magari divertente.

Sui social il messaggio dovrebbe essere positivo, propositivo…

Però oggi non riesco a seguire questo consiglio, anche quello di non usare “parolacce”. Piacciono troppo le teorie complottiste e la parola libertà viene usata e abusata. C’è sempre un potere oscuro, qualcuno che tira le fila dall’alto, che muove gli ingranaggi, che sta in una fantomatica stanza dei bottoni, dietro le quinte, sotto il letto, sopra l’armadio, in cantina… Continua a leggere “Komplotto!”

In questi giorni, in questo periodo

In tempo di pandemia

Mi rendo conto che ormai quando scrivo, esordisco spesso con: in questi giorni, in questo periodo…

Quello che era ieri, sembra si sia allontanato, sia meno delineato, chiaro, contestualizzato. Le persone mi sembrano diverse e lontane dall’idea che mi ero fatta di loro. Sono cambiate o più semplicemente erano già così? Quanto sono state influenzate da questi giorni, da questo periodo. C’è poi un aspetto particolare, questo cambiamento l’ho notato in chi per me ha una rilevante preparazione culturale e dovrebbe quindi aver maturato una certa esperienza, stabilità emotiva e capacità di discernere…fino ad ora…

Continua a leggere “In questi giorni, in questo periodo”