Piove, governo ladro!

TEMPI DIFFICILI

Sono un po’ arrabbiata e la parte più pragmatica di me se ne chiede il motivo: sono abbastanza grande da non dovermi stupire di nulla!

Inutile ribadire che questo è un anno difficile, economicamente parlando, soprattutto per il settore turistico. Quando però i telegiornali ci comunicano che gli italiani trascorreranno le loro vacanze in Italia e magari vicino a casa, come fosse un castigo, mi vien da sorridere. Essere “costretti” a fare le ferie nel paese che tutto il mondo sogna di vedere almeno una volta nella vita è come quella pubblicità che dice: “ti piace vincere facile!”

Ironia a parte, paradossalmente credo che questo sia un momento di grandi possibilità per quelle località che pur non essendo tra le top ten dei desideri vacanzieri, potrebbero approfittare per farsi conoscere e per far vivere un nuovo concetto di vacanza che, se oggi può apparire un ripiego, domani potrebbe essere una precisa scelta. Continua a leggere “Piove, governo ladro!”

In questi giorni, in questo periodo

In tempo di pandemia

Mi rendo conto che ormai quando scrivo, esordisco spesso con: in questi giorni, in questo periodo…

Quello che era ieri, sembra si sia allontanato, sia meno delineato, chiaro, contestualizzato. Le persone mi sembrano diverse e lontane dall’idea che mi ero fatta di loro. Sono cambiate o più semplicemente erano già così? Quanto sono state influenzate da questi giorni, da questo periodo. C’è poi un aspetto particolare, questo cambiamento l’ho notato in chi per me ha una rilevante preparazione culturale e dovrebbe quindi aver maturato una certa esperienza, stabilità emotiva e capacità di discernere…fino ad ora…

Continua a leggere “In questi giorni, in questo periodo”

Controvento

Letture in quarantena

In un momento in cui siamo costretti ad una vita “virtuale”, che pur aiutandoci obbliga a mantenere le distanze, abbiamo sentito la necessità di toccare i nostri libri, di sentire il profumo della carta. Così abbiamo aperto le nostre librerie e riscoperto:

Controvento – Storie e viaggi che cambiano la vita di Federico Pace

Si tratta di una serie di racconti in cui l’autore narra i viaggi di personaggi della letteratura, della musica, della pittura e di persone che, in qualche modo, hanno lasciato un segno nella società.

Federico Pace racconta il viaggio come percorso per trovare (o ritrovare) il proprio io, per cambiare la concezione della vita, per far chiarezza sulle proprie aspettative. Il viaggio è visto come un mezzo per conoscere se stessi, cambiare le proprie convinzioni e il modo di guardare gli altri.

 

Silvia Ceriegi di Trippando.it ci ha invitato a dare il nostro contributo al suo articolo Libri in quarantena suggerendo una lettura adatta a questo periodo

 

 

Tecnologia al nostro servizio

Stare in compagnia restando a casa

In queste settimane abbiamo potuto constatare come la tecnologia sia una grande risorsa in tempo di Covid-19. In realtà, da appassionata oltre che da interessata, non ho mai nutrito dubbi a tal proposito.

Come già scritto in precedenti articoli, sono insegnante di computer, ma la mia utenza non è costituita da bambini e ragazzi giovani e scattanti. Le mie lezioni sono rivolte ad un pubblico più maturo e i miei allievi hanno, quasi tutti, raggiunto e superato l’età pensionistica.

Molti hanno figli e nipoti all’estero, altri no, ma oggi siamo tutti lontani seppur geograficamente vicini.

Continua a leggere “Tecnologia al nostro servizio”

Tempo di pulizie di Pasqua

… informatiche però!

E sì questo è solitamente il periodo delle pulizie primaverili. Quest’anno, purtroppo, ci ritroviamo relegati in casa per la nostra e l’altrui salute e molti di noi, per ingannare il tempo si sono dati alle “pulizie di Pasqua”.  Perché non approfittarne anche per fare ordine nei nostri computer e smartphone?

Ecco alcuni suggerimenti per il computer.

Continua a leggere “Tempo di pulizie di Pasqua”

Scegliere

La prima settimana di questa quarantena italiana è ormai passata, altri giorni ci attendono

È una cosa seria, una situazione di emergenza che ha coinvolto tutti, non è un evento lontano, non è l’eco di notizie che distrattamente ascoltiamo.

Da tempo avevo la sensazione che il mondo girasse al contrario, avevo l’impressione che qualcosa di destabilizzante sarebbe accaduto. Ricordo un film che amo molto, e in particolare un passaggio del discorso finale di Charlie Chaplin ne “Il grande dittatore”:

Continua a leggere “Scegliere”

Così big data e intelligenza artificiale stanno battendo il coronavirus in Cina

di Biagio Simonetta

Qualche giorno fa ho letto questo interessante articolo pubblicato sul Il Sole 24 Ore. Essendo un’appassionata di tecnologia non potevo non condividerlo con voi. È un articolo che fa riflettere: suscita ammirazione per ciò che si può fare con la tecnologia e inquietudine per le implicazioni morali che essa comporta.

tutto ha un prezzo: quanto siamo disposti a pagare? Continua a leggere “Così big data e intelligenza artificiale stanno battendo il coronavirus in Cina”