Cosa penso dell’autunno?

Data Ufficiale

Ricordo che quando ero bambina e a scuola veniva assegnato un tema di italiano che riguardava le stagioni, in assenza di idee iniziavo con la data della stagione in questione. Quest’anno avrei sbagliato, perché la forza dell’abitudine non mi rammenta che l’equinozio è mobile e ogni 100 anni bisogna togliere un giorno…ogni quattro bisogna aggiungerne uno. Questo infatti è un anno bisestile…oh non rammentatemelo, perché io lo avevo iniziato positivamente dato che una delle mie figlie è nata in un anno bisesto…ma non mi aspettavo un 2020 del genere!

Torniamo alle cose belle come i colori dai toni caldi, io poi amo la fotografia che non so fare, quindi mi piace scorrere il web e guardare le immagini di chi sa fare suggestivi scatti, che sa comporre il tutto come un quadro o coglie l’attimo di quella foglia, sì proprio quella che sta lentamente cadendo facendo la sua ultima evoluzione nell’aria ormai frizzantina. Continua a leggere “Cosa penso dell’autunno?”

Aspettatemi eh?!?

Il mese di Gennaio non mi è mai piaciuto

Ha un che di malinconico, è freddo e pieno di virus e batteri!!!

Meno male che non avevo iniziato il 2020 facendo il mio bell’elenco di buoni propositi con tanto di foto, frasi ad effetto sottolineate con l’evidenziatore fluorescente.

Un disastro: febbre, spossatezza, tosse, e ancora febbre e debolezza e un animo crepuscolare. Rappresento chi proprio non bisognerebbe essere in questo periodo di inizio del…tutto! Riprendere il giro delle mie cose da fare mi sta costando una fatica enorme, io poi che non sopporto chi si lamenta, chi mollemente si allunga sul divano… sono ancor peggio di chi critico. Io che con chi sta male sono più sergente dei Marines che amorevole infermiera stile Candy Candy. Continua a leggere “Aspettatemi eh?!?”