Steve Jobs vs Bill Gates

Una diatriba infinita

Alcune settimane fa vi suggerii la visione di una serie Netflix dedicata a Bill Gates (Colpa di Bill Gates). L’articolo ha scaturito un simpatico dibattito dedicato a questo personaggio e al suo diretto rivale, Steve Jobs: chi “tifava” per l’uno, chi per l’altro.

Visto l’interesse che ha suscitato l’argomento, vi vorrei suggerire una biografia ed un film che potrebbero darvi un’idea più precisa di chi siano gli artefici della grande rivoluzione tecnologica che ci permette di essere qui oggi a discutere di informatica.

La biografia che vorrei proporvi, intitolata “Steve Jobs“, è stata scritta da Walter Isaacson con più di quaranta colloqui personali in circa due anni con il protagonista e con interviste a familiari, amici, rivali e colleghi.

In questo libro si racconta l’avvincente storia di un geniale imprenditore la cui passione per la perfezione e un carisma spesso difficile da gestire, hanno rivoluzionato sei settori dell’economia e degli affari: computer, cinema d’animazione, musica, telefonia, tablet, editoria elettronica.

Si tratta di una biografia il cui numero di pagine, all’inizio, può spaventare, ma la trama, spesso quasi romanzesca, invoglia il lettore ad andare avanti.

Se poi volete avere un quadro completo di ciò che accadde negli anni ’70 e di come siano nati i due colossi dell’informatica, Apple e Microsoft, non vi resta che cercare sul web un film veramente molto interessante: I pirati di Silicon Valley.

La pellicola traccia i percorsi paralleli di Bill Gates e Steve Jobs, dalle loro prime difficoltà fino al termine degli anni ’90. Intreccia una narrazione romanzata con una costruzione quasi documentaristica: i personaggi di contorno Paul Allen, Steve Ballmer per Microsoft e Steve Wozniack per Apple, vengono più volte intervistati durante il film come testimoni delle vicende e per meglio delineare le personalità dominanti di Gates e Jobs, di cui erano amici collaboratori.

Se la trama pecca di qualche inesattezza ha però come punto di forza: la capacità di raccontare i diversi lati morali e umani di questi due personaggi.

In conclusione

Leggiamo spesso articoli distorti, fake news e commenti che mortificano l’intelligenza di chi li legge: un consiglio che do ai miei allievi è di informarsi meglio prima di dare giudizi affrettati, si arricchisce la nostra conoscenza e si evitano brutte figure.

Nell’immagine il garage di Steve Jobs dove tutto ebbe inizio…

5 pensieri riguardo “Steve Jobs vs Bill Gates

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.