Tempo di pulizie di Pasqua

… informatiche però!

E sì questo è solitamente il periodo delle pulizie primaverili. Quest’anno, purtroppo, ci ritroviamo relegati in casa per la nostra e l’altrui salute e molti di noi, per ingannare il tempo si sono dati alle “pulizie di Pasqua”.  Perché non approfittarne anche per fare ordine nei nostri computer e smartphone?

Ecco alcuni suggerimenti per il computer.

  • Il desktop o Scrivania – In questa schermata lasciate i collegamenti più utili: applicazioni che usate più spesso e temporaneamente i documenti su cui lavorate in questo momento.
    .
  • File e Cartelle – È basilare organizzare al meglio i nostri file all’interno di cartelle specifiche: è un po’ come gestire la nostra casa con armadi, cassetti e scaffali. Create cartelle principali e al loro interno create delle sottocartelle. Ad esempio se avete tante fotografie organizzatele per ANNI, poi, al loro interno, per luoghi o persone o avvenimenti.

Se i file sono tanti potrebbe essere un’idea predisporre il lavoro… con carta e penna!

  • Aprite le cartelle e con il TAGLIA e INCOLLA spostate e inserite al loro interno documenti, immagini, video, file musicali e approfittatene…. per ELIMINARE!!!
    .
  • Sul vostro computer esiste una cartella sempre molto “congestionata”, si tratta di DOWNLOAD. In questa cartella vengono archiviati automaticamente la maggior parte dei file provenienti da internet: in particolare gli allegati alle mail e materiale vario scaricato durante le  navigazioni. È basilare armarsi di pazienza e cercare di ripulirla e svuotarla.
    .
  • Come dicevo più sopra, durante quest’opera di riordino, dovete anche ELIMINARE!  Vi accorgerete di avere accumulato file doppi e tripli e altri di cui non ricordavate l’esistenza, mantenete la calma e con estrema pragmaticità spostate nel cestino tutto ciò che non usate perché ormai inutile o obsoleto.
    .
  • Se il vostro scopo è anche recuperare spazio, dopo un ultimo sguardo per essere sicuri di non aver eliminato qualcosa di utile, svuotate il cestino.
    .
  • Tramite Pannello di controllo > Programmi e funzionalità su Windows o Finder > Applicazioni su Mac disinstallate tutte le applicazioni che non usate più.
    .
  • Un discorso particolare meritano le immagini. Trattandosi di ricordi abbiamo sempre un po’ l’ansia di perderle. Oggi esistono sistemi di archiviazione online anche gratuiti che vi permettono di fare copie di backup tramite internet, ma se preferite averne di più tangibili allora acquistate un hardisk portatile molto capiente e trasferite le vostre fotografie su questo supporto. Personalmente, utilizzo entrambe i sistemi e all’inizio dell’anno libero spazio sul  computer.

… e lo Smartphone?

Anche il nostro cellulare va riordinato e ripulito. Anche qui procedete in modo organizzato.

  • Prima di tutto disinstallate tutte le App che non usate.
    .
  • Se ne avete molte organizzatele per schermate. Nella Home tenete quelle che usate quotidianamente, nelle successive sistemate le icone per argomenti e se ne avete molte raggruppatele in cartelle (per crearle basta sovrapporre un’icona sull’altra e apparirà la cartella a cui darete un nome). Io ad esempio ho cartelle dedicate allo Shopping, alle Banche, ai Viaggi, le Utility, l’editing delle immagini ecc.
    .
  • Ripulire la Galleria da foto inutili (magari scaricate dai vari gruppi che ci augurano il buongiorno e la buonanotte) aiuta ad alleggerire la memoria. Io utilizzo la condivisione su Foto di Google, in questo modo posso tenere sul dispositivo solo le immagini che preferisco, liberando la memoria, ma mantenendo la possibilità di vedere ed eventualmente scaricare la lista completa dall’App di casa Google.
    .
  • Se il vostro smartphone ha una cartella Download potrebbe essere un’idea controllare cosa contiene ed eliminare ciò che non serve.
    .
  • Spesso abbiamo problemi di spazio, se utilizziamo WhatsApp è bene sapere che quest’applicazione può occupare diversi Gb. Video, immagini e chat possono diventare molto pesanti: anche in questo caso, svuotare le conversazioni più “congestionate” potrebbe fare una grande differenza nella memoria del vostro telefono.

Come vedete anche i nostri amici elettronici possono offrirci, oltre ad una grande compagnia, l’occasione per trascorrere il nostro tempo di reclusione in maniera costruttiva ed utile.

Quando questo brutto periodo sarà terminato, potremo chiudere le nostre scintillanti case, i nostri ordinatissimi computer e trascorrere all’aperto splendide giornate scattando fotografie spettacolari da inviare con i nostri leggerissimi smartphone!

 

 

7 pensieri riguardo “Tempo di pulizie di Pasqua

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.