Materia grigia by Valeria Sechi

Un’amica speciale si racconta

Oggi vogliamo presentarvi un’amica che abbiamo conosciuto tramite Instagram. Tra tutti i profili che seguiamo il suo è tra i nostri preferiti. È una donna che ci piace, quella che nei nostri programmi avremmo voluto incontrare, perché lei è la dimostrazione che noi donne “diversamente giovani” possiamo andare a lavorare, pulire casa,  far la spesa e far quadrare il bilancio, seguire i figli e  i nipoti ed essere anche “qualcos’altro”…

Dove tieni i tuoi sogni?

“Quante volte hai sentito dire “L’età è solo un numero!”?

Affermazione che condivido in pieno ma che, se non si riempie di significato, rischia di rimanere uno slogan facile e vuoto. Significato che può non essere solo uno, ognuno di noi può attribuirgli il proprio, credo che esistano molti modi differenti e certamente tutti validi di considerare l’età anagrafica solo un dato sui documenti.

Ricordo che tempo fa ci fu il caso di quel settantenne che aveva avviato una causa con l’anagrafe perché sui suoi documenti vi fosse scritta l’età che dimostrava e non quella biologica.

A parte i casi limite e quelli bizzarri di cui il web straborda, ci possono davvero essere innumerevoli interpretazioni all’affermazione “l’età è solo un numero”.

Ritengo che non siano importanti gli anni che abbiamo e nemmeno quelli che dimostriamo, bensì quelli che ci sentiamo.

Sì perché dimostrarne 30 e sentirsene 80 non è esattamente auspicabile: ecco perché credo che avere cura del proprio aspetto, per quanto importante sia, non possa ritenersi prioritario; diciamo che dovrebbe andare di pari passo con la cura del sé spirituale, psicologico, relazionale, emotivo, insomma quella parte tutta invisibile ma così determinante nella qualità della vita e del benessere.

Essere giovani non significa avere una giovane età, conosco persone anagraficamente giovani che però sono vecchie dentro, vecchie di testa e di cuore. Ma cosa ci fa “essere” giovani, se l’età è solo un numero?

Vuoi sapere la mia?

Caratteristica della giovane età è l’entusiasmo e la certezza di avere davanti un’intera vita per realizzare i propri sogni.

Ecco, per me sentirsi giovani significa conservare intatta questa certezza! Significa pensare che il tempo della vita sia tutto tempo utile per progettare e realizzare i propri sogni, perché come sostengo sempre i sogni non hanno data di scadenza!!! Perché dovremmo averla noi?!?

A questo punto la domanda sorge spontanea: come?! Come realizzare i propri sogni indipendentemente dall’età?!

Mi piacerebbe avere una risposta, ma no, mi dispiace: non ce l’ho. Però ho un suggerimento, questo sì! Non tanto su come realizzare i propri sogni, ma su dove tenerli per far sì che abbiano maggiori possibilità di realizzarsi.

Hai presente la classica domanda: “HAI UN SOGNO NEL CASSETTO?”
La mia risposta è NO!!!
Mica sono scema! Che faccio, metto i sogni nel cassetto poi esco e loro stanno a casa?

Sto via tutto il giorno, chi li nutre? Chi li coccola? Metti poi che mentre sono in giro incontro qualcuno per caso che ha un’idea che si sposa perfettamente con un mio sogno, potrebbe nascere una sinergia, un progetto e io che faccio? No aspetta, adesso non ho qui niente, stasera quando torno apro il cassetto tiro fuori il mio sogno e ne parliamo. Poi torni a casa stanco morto, dopo una giornata devastante, con l’entusiasmo sotto i piedi, apri il cassetto, il tuo sogno é lì, cianotico che non ha respirato né mangiato tutto il giorno, devi rianimarlo e ora che ti centri nuovamente sull’opportunità avuta il tuo interlocutore magari nemmeno si ricorda più di te o di cosa avete parlato.

No no no, i sogni non si tengono assolutamente nei cassetti, i sogni si tengono in tasca, a portata di mano perché non sai mai quando ti capita l’occasione di realizzarli.”

(l’articolo continua su https://www.materiagrigia.blog)
.
.
Se volete conoscere meglio Valeria

2 pensieri riguardo “Materia grigia by Valeria Sechi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.