Jungle chic

Questa settimana ritorna Francesca di Relove con una sua proposta.

Più che mai di tendenza, anche per l’inverno 2019 – 2020, l’animalier è facile, basta seguire la “regola dell’ 1 “: un solo capo maculato, per favore!
Anche se non siete appassionate del genere provate comunque ad osare, a cambiare: dopo i 50, indossato nel modo giusto, può impreziosire il vostro stile come non avreste mai pensato.
È una fantasia adatta a una donna speciale, consapevole della propria femminilità e sensualità, che si sente libera di rivelare anche la propria vena eccentrica, quando è il momento!

Il capo animalier diventa il pezzo basico intorno al quale costruire l’intero look, con altri pezzi dai colori neutri e non appariscenti, per mitigare l’effetto “wild” e rendere il tutto decisamente sofisticato.

Io ho scelto un pantalone palazzo maculato abbinato a un maglione in nuance che accarezza le forme, a collo alto, scarpe minimal e borsetta vintage in pelle nera.
“La moda è prima di tutto l’arte del cambiamento” – John Galliano.

Anche questa settimana Francesca di Relove presenta i suoi capi con l’entusiasmo che la distingue. Per tutte le signore e le ragazze che lo desiderano e si trovano a Torino, è disponibile per una consulenza gratuita di personal shopping nel suo negozio in via Guastalla 6a.

Potete visitare la sua pagina Fb cliccando sul link: https://www.facebook.com/relovetorino

Un pensiero riguardo “Jungle chic

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.