Fretta fretta fretta…

Pazienza, questa sconosciuta!

In una sala d’aspetto di ospedale gremita di persone, provo a regalare “perle di saggezza” alla mamma insofferente di fronte alla prospettiva di una lunga attesa. La mia genitrice mi risponde piccata che la pazienza è stata arrestata!

Come darle torto!

Fino a non molto tempo fa la pazienza non era una qualità del mio carattere, ma gli anni o volere o volare sono…volati e di conseguenza l’esperienza acquisita mi ha insegnato a cercarla e a trovarla in me.

Ogni giorno ci sono attese, qualcuno o qualcosa da aspettare. Se poi si hanno dei figli o nipoti, insomma qualcuno al di sotto dei 20 anni…o anche di più? Altro che attese!

È vero, è noioso aspettare, è una perdita di tempo, quante volte si potrebbe evitare con una migliore organizzazione, ma l’attesa siamo anche noi.

Noi che a nostra volta impieghiamo tempo a dire e a fare qualcosa: quando dobbiamo fare un acquisto o chiedere un’informazione, quando chiediamo di essere inseriti tra appuntamenti già fissati, quando non rispettiamo un orario – qui calo un velo pietoso, io sono perennemente di corsa, trafelata, in ritardo, ma ne parlerò in seguito eheheh! –

Insomma si potrebbe fare un lungo elenco, noi creiamo le attese, generiamo imprevisti, noi siamo l’imprevisto e così siamo in tanti in coda ad uno sportello dell’ufficio postale, al controllo bagagli in aeroporto, in una sala d’attesa di un medico, dalla parrucchiera di fiducia ecc. ecc. ecc.

 

Così la mia mamma si mette l’animo in pace e attende con me, a mia volta anche il mio animo si mette in pace, tanto vale leggere i giornali acquistati, sbirciare lo smartphone…dare un’occhiata a wordpress, fare due chiacchiere con chi condivide lo stesso destino; si incontrano sempre persone simpatiche che hanno voglia di parlare.

Allungo lo sguardo verso le finestre dell’edificio di fronte, in una stanza, una classe, dei ragazzini vanno avanti e indietro, forse è l’intervallo.

È la mia scuola, la scuola delle mie figlie. Penso a come siano belli gli anni in cui si è impazienti di crescere…e al fatto che non si è pazienti neanche nell’età della saggezza!

Tutti abbiamo fretta, fretta fretta…ora vado, ve l’ho detto, anche io sono sempre di fretta, fretta, fretta……

 

30 pensieri riguardo “Fretta fretta fretta…

    1. Vero, si incontrano sempre persone interessanti, o simpatiche, nel mio caso ho trovato un anziano e ironico signore che scherzava sull’evenienza di non aver tempo di fare un secondo intervento data la sua età avanzata

      Piace a 1 persona

      1. E chi lo sa! 😉 Come hai scritto tu, l’attesa potrebbe non piacerci perché ci costringe a fermarci e a riflettere. io penso che potrebbe anche dipendere dal momento, da come ci sentiamo, da ciò che dobbiamo o desideriamo fare. Il tempo non basta mai! Contraccambio l’abbraccio

        Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.