Chissenefrega!

Elucubrazioni mentali sugli anni scritte all’amica.

Si aspetta il primo ciclo per sentirsi finalmente donna, il primo bacio per scoprirsi innamorata, si attendono i diciott’anni per avere la patente, il primo lavoro per ritenersi indipendente, il primo vagito di un figlio per sentirsi infine mamma. Si aspettano gli anni a tutto tondo, i quarant’anni forse per comprendere di più il mondo.

Così come si attenderanno gli anni successivi, che arriveranno sullo stesso volto, gli stessi occhi, gli stessi gesti e gli stessi pensieri. A volte affliggeranno, come la fine di una bella giornata, di una vacanza o di una speranza e il trascorrere del tempo sembrerà più veloce, non si potrà ancora rinviare, delegare, giustificare.

Tuttavia gli anni non saranno una linea di confine, ma un passaggio. Ogni nuovo capitolo sarà solo l’inizio della scrittura, varrà la pena viverlo appieno, senza più le pene dell’adolescenza, le incertezze della gioventù, le ansie degli obiettivi.

La vita produce imprevisti che non sempre è possibile intuire, evitare o fronteggiare e che spesso ci allontanano dai nostri sogni. Ma gli “anta” almeno regalano la consapevolezza. Non siamo sempre e solo quello che gli altri vedono in noi. A questo punto ci si deve concedere di essere ciò che si desidera, senza porre sempre al primo posto i doveri di cui ci si è investiti nel tempo. La vita è fatta anche di piccoli e lenti passi, di desideri che non devono tramutarsi in illusioni e di soddisfacenti… “chissenefrega”. Ecco il “chissenefrega” rende tutto più leggero, si distendono gli animi, la bocca si allunga in un bel sorriso, gli occhi si stringono creando qualche ruga e si fa quello che gli altri non si aspettano…

 

 

12 pensieri riguardo “Chissenefrega!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.