L’era dei “socialnetuorc”

Sopravvivere a Facebook

Sempre più spesso considero la possibilità di eliminare Facebook dalla gestione del mio tempo libero. Se non lo faccio è per esigenze di lavoro e per non apparire snob nei confronti delle mie amicizie. In realtà interagisco pochissimo se non pubblicando scorci di panorami tratti dalle vacanze, condividendo immagini e frasi satiriche che mi divertono molto e commentando in alcuni gruppi che seguo con interesse.

Credo anche che non necessariamente sui social si debba essere superficiali, ma che ci sia tanto buon materiale da cui attingere e con il quale interagire: cerco quindi di indirizzarmi verso pagine e personaggi che oltre a divertirmi soddisfino la mia sete di sapere.

Ciò non toglie che sia impossibile evitare completamente quella parte che sempre più spesso fatico a tollerare e che è fatta di commenti dei quali ho stipulato una classifica.

1) Stucchevoli – Signore un po’ attempate come me che si ostinano a cercare principi azzurri, uomini belli, ricchi e romantici e piangere cuori infranti e sogni perduti. Ragazze sognanti che si ostinano a cercare principi azzurri, uomini belli, ricchi ecc. ecc. ecc… Uomini che… no gli uomini no ci sono.

2) “Orgoglioni” – Mamme, nonne italiane che sentono il bisogno di ribadire quanto amino e siano orgogliose dei loro pargoli e che sfidano il mondo intero a non condividere il loro pensiero.

c) Animalisti – Quelli che l’amore di cui sopra lo focalizzano sul proprio gatto, cane, nutria (qualunque essere che non abbia potere di parlare), lanciando anatemi contro coloro che non si chinano, capo a terra, a cotanto amore!

d) Religiosi – Coloro che amano Gesù, la Madonna e tutti i santi e raccolgono Like come punti della spesa.

e) Bufale – Persone malate, animali spelacchiati, piante avvizzite sono soggetti ideali per chi ha manie di protagonismo! Unitamente ai fautori del tutto gratis e a coloro che allungano la vita a personaggi famosi dandoli per morti.

Da qui la decisione di cancellare amicizie dubbie, nasconderne altre: finirà, come spesso ipotizza qualche amica, che resterò io e altri due o tre poverini a guardare una bacheca bachettona… sai che noia!!

Salva

3 pensieri riguardo “L’era dei “socialnetuorc”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.